Profilo
Profilo
Foto
Video
Mappa
Commenti
Inserzione correlati
  • Visitdenmark
    Casella Postale 931- 20101 Milano

    Gli auguri e il “cin” in danese
    Cin cin “Skal”
    Buon anno “Glædelig Jul og godt nytår ”

    Tradizioni
    Per aver fortuna nel nuovo anno allo scadere della mezzanotte si fanno sette inchini rovesciando il contenuto delle tasche per terra e pronunciano una formula magica: “Annuncia la fine del vecchio, annuncia l’inizio del nuovo, annuncia l’usura del falso, annuncia l’ingresso del vero”.
    È un buon segno trovare una catasta di piatti rotti davanti alla vostra porta. I vecchi piatti si conservano tutto l’anno per poi lanciarli contro le case dei propri conoscenti.

    La vigilia dell’anno nuovo si passa più spesso con gli amici piuttosto che con la famiglia. Quasi tutti i giovani partecipano a grandi feste, mentre la gente più anziana in genere festeggia con pochi cari e conoscenti.
    Nel menu tradizionale del nuovo anno il protagonista è il merluzzo cotto a vapore con le patate e numerosi contorni come le uova tagliate e bollite, le barbabietole conservate, i capperi e il sugo. Altri pasti popolari comprendono arrosti, aragosta o bistecche.
    La vigilia del nuovo anno comincia alle 18 quando la regina proununcia un discorso solenne alla televisione. I festeggiamenti proseguono fino a pochi minuti prima della mezzanotte in attesa che l’orologio del municipio di Copenaghen si fermi sulle 12 e le campane comincino a suonare.
    torta di marzapane, si beve champagne, e si cantano l’inno nazionale ed altre canzoni per accogliere il nuovo anno. Nelle strade si possono ammirare gli spettacoli di fuochi d’artificio.

  • Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.