Gray Cats e Candy Rose live a Ficarolo (RO) il 14 luglio 2017 – Musica e Burlesque

Gray Cats in concerto a Villa Giglioli a Ficarolo (RO) il 14 luglio 2017
Durante la serata spettacolo burlesque con Candy Rose.

I Gray Cats, nati da un’idea di Gigi Puzzo, omaggiano il GRANDISSIMO BRUNO MARTINO, (autore del pezzo “ESTATE”, brano interpretato negli anni da tutti i più grandi musicisti Jazz,..Chet Baker, Michel Petrucciani..,a cantanti come Mina, Mia Martini e molti altri ) del quale Gigi, a solo 16 anni fu il bassista e pupillo.!
I “Gray Cats” portano in scena anche i brani di Pino Daniele, Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Paolo Conte, Vasco Rossi,  i Corvi, I Nomadi, ….
Si esibisce durante la sera MISS CANDY ROSE, una delle migliori performer italiane e madrina dell’ultima edizione del Rome Burlesque Festival.

Info serata
info@prolocoficarolo.it

Vuoi organizzare uno spettacolo con Gray Cats e Candy Rose? Telefona al 334 2098660

VAL DI SOLE MARATHON il 16 luglio 2017 a Malè (TN)

“Are you mad fer it?” urlava Liam Gallagher in dialetto mancuniano ai fan adoranti degli Oasis venuti ad ascoltare i fratelli Gallagher. Ma anche la prossima sfida di uno dei challenge d’Italia più amati farà diventare pazzi d’amore e di gioia i bikers dello stivale sempre pronto a salire in sella alle ruote grasse. La Val di Sole Marathon del 16 luglio farà vivere una giornata indimenticabile ai protagonisti di Trentino MTB presented by Rotalnord, emozioni uniche al cospetto delle Dolomiti di Brenta, in una prova che sarà anche sede dei Campionati Italiani Marathon (nella 70 km). Due i percorsi che i bikers potranno affrontare, un marathon di 70 km e 2900 metri di dislivello, ed un classic di 40 km e 1600 metri di dislivello, fra erte più o meno impegnative, discese avvincenti ed originali single track fra gli scenari spettacolari delle Dolomiti patrimonio UNESCO.

Saperi e Sapori…Antiche tradizioni della Valle Telesina” dal 4 al 15 agosto 2017 a Telese Terme (BN)

La Prima Edizione della Manifestazione culturale “Saperi e Sapori…Antiche tradizioni della Valle Telesina” si svolge da venerdì 4 agosto a martedì 15 agosto 2017 a Telese Terme, nel parco delle Antiche Terme Jacobelli, luogo ricco di verde per piacevoli passeggiate ombrose, vero e proprio parco naturale, dove ancora oggi si possono osservare i resti delle cabine private per la balneazione, due piscine di acqua sulfurea e la bouvette. All’interno del parco sono allestiti stand gastronomici ed artigianali per la rivalorizzazione delle terre sannite. Gli espositori fanno bella mostra dei loro prodotti tradizionali come formaggi e prodotti caseari, carni e salumi tipici, conserve alimentari, pasta e prodotti da forno, dolci e creme, miele, vini e liquori tipici, prodotti e manufatti artigianali, profumi e sapori delle terre sannite, attraverso due percorsi principali: “Percorso dei Saperi” e “Percorso dei Sapori”.
La valle telesina e tutto il territorio del Sannio vantano prodotti tipici locali conosciuti a livello nazionale come funghi porcini, asparagi, virni, acqua sulfurea, ecc. e la produzione di eccellenze come vini, olii e miele.
“Saperi e Sapori” nasce come manifestazione culturale ed enogastronomica finalizzata alla riscoperta e al recupero della tradizione, degli usi e dei costumi, dei sapori e dei saperi della valle telesina, per coinvolgere, da una parte, il settore agroalimentare ed artigianale della valle telesina, con una vetrina espositiva di prodotti tipici, dall’altra il turismo locale e nazionale affascinato da questi luoghi ricchi di storia e patrimonio naturale, archeologico ed artistico.
Il visitatore di “Saperi e Sapori” può visitare, laddove decida di trascorrere l’intera giornata a Telese Terme, bellezze naturali come il lago, luoghi storici come l’antica torre normanna e la via dello shopping telesino Viale Minieri, tutti raggiungibili a piedi.
La manifestazione ha anche carattere sociale, grazie all’intervento di associazioni di volontariato no-profit e comunità di recupero per giovani dipendenti da droghe, alcol e gioco, con incontri dedicati alle potenzialità di queste strutture.
Inoltre, ogni sera ci sono dalle ore 21:00 Spettacoli musicali e folkloristici, serate a tema, musiche e stornelli tradizionali, giochi e attività di intrattenimento per grandi e piccini.
Ingresso gratuito
Apertura stand Saperi artigianali: ore 19:00-01:00
Apertura stand Sapori Food: Pranzo ore 12:00-15:00 / 19:00-01:00
Parcheggio custodito e gratuito
Area Giochi per bambini
Servizi igienici/disabili
Area camper non attrezzata

Parco delle Antiche Terme Jacobelli
Via Bagni Vecchi-Via Frosinone
82037 Telese Terme (BN)
3313636252
3473419844
saperiesaporivalletelesina@gmail.com

Mercantia 2017 – “La grande festa” | Certaldo (FI), 12 – 16 luglio 2017

“La grande festa”, apoteosi del teatro di strada, tra memoria e innovazione
l teatro di strada in Italia, oggi, non sarebbe lo stesso senza Mercantia, che questa estate compie 30 anni. E la 30° edizione di Mercantia, Festival Internazionale di teatro di strada, si svolgerà a Certaldo (Firenze), da mercoledì 12 a domenica 16 luglio 2017.
 “La grande festa”, vedrà esibirsi ogni giorno, per cinque giorni, oltre 60 compagnie dall’Italia e dall’estero, per oltre 400 artisti, nei palcoscenici naturali formati dalle piazze, le corti dei palazzi, i giardini, le torri e i sottosuoli del borgo medievale di Certaldo, paese di Giovanni Boccaccio. Insieme ad oltre 40 maestri artigiani – intagliatori, orafi, scalpellini, vetrai, incisori, ecc… – che dal vivo realizzeranno i loro manufatti, mostre di arte contemporanea, street food e altro ancora. Attese oltre 50.000 persone tra la parte alta (a pagamento) e bassa (gratuita) del Festival.
GLI SPETTACOLI
Memoria e avanguardia, compagnie storiche e ricerca di nuove tendenze, sono i due poli opposti e complementari che caratterizzeranno “La grande festa”. Tra le oltre 60 compagnie che si esibiranno, dai cantastorie alla danza aerea, dai mimi alle street band, dalle parate di strada al cabaret, dai burattinai ai giocolieri, ecco una selezione di spettacoli di assoluto rilievo:
I franco-catalani “Los Excentricos”, Premio Nazionale Cultura di Catalogna nel 2011, con “The meltin pot pourri”, reinventano l’arte della clownerie declinata in chiave interculturale. Un trio atipico che innesta nel personaggio clown una poesia surrealista e atemporale, un meltin pot di cultura e arti circensi, con personaggi improbabili e oggetti musicali che si animano.
Dalla clownerie alla macchineria scenica: la pirotecnica e “terrificante” parata di strada degli olandesi Close Act, con “Saurus, giant beasts from prehistoric times”, spettacolo itinerante con enormi creature preistoriche che riappaiono tra la folla in cerca di cibo, creando il caos, per poi rivelarsi dinosauri “vegetariani”, capaci di dare “lezioni” di eco-sostenibilità e convivenza agli spettatori.
Dal grande al piccolo, dal rumoroso al lieve: il quartetto di mimi Dekru, da Kiev, noto per la sua eleganza e il sottile senso dell’umorismo, con “Anime leggere”, rielabora di un originale linguaggio del corpo, ispirato alla mimica di Marcel Marceau, i contesti più originali: ambienti marini e sportivi, situazioni amorose e circensi, con animali “immaginati” che compaiono grazie a virtuosismi artistici.
Ancora poesia e grande abilità tecnica per “The Fifth Wheel” (Russia/Germania), con il loro “Extraordinary voyage”, vero e proprio cabaret musicale di marionette che alterna sketch comici con numeri di estrema complessità, combinando la tradizione artistica classica russa con lo stile europeo.
Dalla delicatezza artigianale al vigore fisico, gli Asante Kenya (Kenya), con il loro “Acrobatic Show”, portano con l’energia di atleti-artisti uno spettacolo di animazione mozzafiato, che dalle danze tribali, sfocia in piramidi umane, eccezionali salti ed evoluzioni nell’aria e giochi con il fuoco.
Anche sul fronte italiano non mancano le sorprese. Il duo “Le Tarde”, in “Meglio tarde che mai”, vede in scena due anziane concertiste “en travesti”, Ada ed Elsa, che rievocano il loro storico repertorio, con sonorità classiche nelle quali irrompono musiche inedite e contemporanee, esecuzioni impeccabili che fanno da sottofondo ad animazioni di figura e a gag comiche.
“Terzostudio/Circo Improvviso” con “Pindarico”, presenta uno spettacolo di trasformismo, in uno stile sognante e un po’ “brachettiano”, con un vecchio aviatore che compie sul filo dei ricordi il sogno ad occhi aperti di un ultimo volo, ed ecco che si gonfia il pallone della mongolfiera, e il volo diventa la danza di un polpo viola e d’argento, le ali di un uccello, un dinosauro, l’unicorno… mille animali…
E poi ancora la comicità nonsense di Arnaldo Mangini – noto come sosia italiano di Mr Been – che presenta il suo nuovo show basato su oggetti fantastici, colorati e rumorosi, con i quali coinvolge il pubblico nelle sue gag. I sui personaggi – da Zero Zen allo stralunato musicista Blue Boop, all’isterica e improbabile insegnante di danza classica – danno vita a tanti sipari in collaborazione con gli spettatori.
E non mancherà un grande attore di teatro e cinema di impostazione “gasmaniana”, Amerigo Fontani (già visto ne “La vita è bella” di Benigni), tornare a vestire di nuovo i panni del “ciarlatano” attore di strada per reinterpretare il personaggio boccaccesco di “Frate Cipolla” tra la folla.
Tra le nuove produzioni, una street band che da Mercantia ha girato il mondo, la Badabimbumband con il nuovo “Banda Molleggiata” e le bergamasche Cafelulé, compagnia di danza verticale che si lancerà lungo il filo teso dalla torre della Casa di Boccaccio in volo sulle migliaia di spettatori.
COSA E’ MERCANTIA
“Con “La grande festa” Mercantia celebra se stessa e l’epopea del teatro di strada in Italia – dice il direttore artistico, Alessandro Gigli – quando abbiamo iniziato, 30 anni fa, è stato grazie a Mercantia ed ai suoi strumenti, come il catalogo ufficiale, che il teatro di strada ha conquistato diritto di cittadinanza nelle rassegne teatrali. In queste tre decadi, Mercantia ha prima seguito l’istinto e dato un palco a chi non lo aveva, facendo conoscere al grande pubblico il teatro di strada così come era, nelle forme derivate dalla tradizione dei cantastorie e dei saltimbanchi, con ingresso libero (edizioni 1 – 10) e compagnie che recitavano “a cappello”; poi è diventato un palco “ad invito”, con un biglietto, una vetrina selezionata dei migliori gruppi e generi (edizioni 11 – 20); infine (edizioni 21 – 29), abbiamo aperto alla ricerca e alla contaminazione dei generi, a quello che abbiamo chiamato “quarto teatro”, un teatro rivolto non alla gente ma alla singola persona, che non ha velleità di essere rivoluzionario ma sa di essere necessario, per chi lo pratica come per chi lo cerca, un teatro vissuto e condiviso dal pubblico, che, a Mercantia, viene letteralmente “immerso” in una quarta dimensione”.
E con “La grande festa” Mercantia esalterà al massimo la sua capacità di essere un caleidoscopio di emozioni, con Via Boccaccio che sarà un apoteosi di eventi con quattro street band, dodici spazi e “finestre” che si apriranno sulla via ciascuna con una diversa situazione teatrale, mentre nel resto del borgo palchi e giardini segreti daranno riparo a chi vorrà cercare una dimensione più raccolta.
“La trentesima edizione di Mercantia arriva in un momento di particolare attenzione sui Festival da parte di istituzioni e politica – dice il sindaco di Certaldo, Giacomo Cucini, che per ANCI Toscana coordinare il tavolo “Sistema degli spettacoli dal vivo” – in questo panorama Mercantia è punto di riferimento a livello nazionale e vuole confermarsi tale: non solo come proposta culturale, ma come riferimento e luogo di confronto per chi organizza questi eventi”.
INFO UTILI
MERCANTIA 2017 – LA GRANDE FESTA
30° Festival Internazionale del teatro di strada
Certaldo (FI) | 12 – 16 luglio 2017
Ingresso euro 10 – 20 (variabile a seconda di giorni e riduzioni)
www.mercantiacertaldo.it | www.facebook.com/Mercantia
Info turistiche e ricettività: Ufficio Informazioni Turistiche, tel. 0571 656721

PER I CAMPER
Sosta gratuita: via don Minzoni, parcheggio stadio, area sosta camper gratuita (segnalata)
Punto servizi per scarico e rifornimento acqua: piazza dei Macelli

PER I CAMPEGGIATORI
Campeggio più vicino: www.panoramadelchianti.it (Certaldo, loc. Marcialla)
Aggiornamenti e info: www.mercantiacertaldo.it

Estate 2017 a Lido Adriano (RA) – Ampio programma artistico per Nonni e Nipotini

Anche quest’anni Lido Adriano dedica l’intera programmazione artistica a nonni con nipotini dando poco spazio, anche nel mese di agosto, ai ragazzi che dovranno “accontentarsi” di mare, luna park e del Mercato Europeo della Gastronomia.
In programmazione il debutto nazionale del nuovo disco di Dora Moroni, orchestre romagnole ogni settimana, lirica e operetta, tributi a Elvis e Nomadi e la partecipazione di Andrea Mingardi il 23 agosto.

Novità della stagione per i più piccini, il cinema in piazza. Ritorna la scuola di ballo del lunedì.

Marettimo Wellness Music Festival dal 10 al 20 luglio 2017

Dove, se non a Marettimo, gioiello del Mediterraneo al largo della costa occidentale della Sicilia, si poteva organizzare un festival multidisciplinare del benessere?
Un calendario di eventi che alterna concerti a seminari rigeneranti attraverso la musica, canti, sessioni di yoga, massaggi d’acqua e varie forme di meditazione attraverso il movimento, la musica, il canto e il silenzio. Il festival prevede anche passeggiate ed escursioni a piedi e in barca.
L’obiettivo finale della manifestazione è quello di dare ai partecipanti gli strumenti per raggiungere il benessere globale di corpo, mente, spirito.
L’iniziativa, alla sua prima edizione, è organizzata con il patrocinio e il sostegno del Comune di Favignana e il patrocinio dell’Area Marina Protetta delle Isole Egadi, da una idea di Alessia Bagni, per incentivare un turismo etico e responsabile.
GLI ARTISTI
KEVIN JAMES
Kevin è musicista e chitarrista di fama internazionale. La sua musica è una contaminazione etnica di canti devozionali che si fondono con il Kirtan tradizionale indiano, i Bhajan Arcobaleno, la musica celtica e i canti sufi combinati a sonorità folk occidentali.
CRISTIANO TIOZZO
Cristiano, dopo anni di meditazione, ricerca e training spirituale, gira il mondo con i suoi particolari ed inconfondibili concerti e seminari.
SUSANA RODRÍGUEZ, Esperienza Aguahara
Aguahara è un trattamento che ha l’obiettivo di lavorare attraverso l’Hara (centro vitale e punto di equilibrio dell’intero sistema umano) della persona in uno spazio sicuro e contenuto, attraverso e per mezzo dell’acqua. Le origini di Aguahara (creato da Alexander Siebenstern) sono sia varie terapie d’acqua (Janzu, Watsu, Waterdance-Danza Acquatica) che sistemi antichi come lo Yoga e il Tai-chi.
SUDHA. E’ originaria della Danimarca, la sua formazione nella danza, recitazione e musica risale alla infanzia. I suoi sono canti sacri, mantra devozionali e canzoni provenienti da varie tradizioni orientali, sufi, tibetane e indiane, africane.
BETTINA PFAFF, Insegnante Jiva Yoga
Durante le sue lezioni Bettina unisce le diverse espressioni yogiche che ha sperimentato in più di 45 anni di ricerca con lo Yoga Flow (Flusso Yoga).
Lo Yoga Flow insegna a fluire in modo dinamico, creativo e intuitivo attraverso una serie di asana (posture yoga) e pranayama (esercizi di respirazione) che combinano le tante forme ed espressioni degli yoga hatha, bhakti, Vinyasa, kundalini, kriya, lu jong, mudra, mantra, bandha e tibetano. Bettina condurrà sessioni di yoga ogni mattina a Marettimo dalle 7 alle 8, dal 9 luglio al 17 luglio.

Informazioni e prenotazioni: info@marettimofestival.it

Torna a Veglie (LE) il raduno e Mostra Scambio di Auto, Moto e Cicli d’epoca – 25 giugno 2017

Si scaldano i motori a Veglie per l’arrivo della Settima Edizione del Raduno e Mostra Scambio Nazionale di Auto, Moto e Cicli d’epoca in programma domenica 25 giugno in Piazza Umberto I a partire dalle ore 8.00.
Una giornata ricca di novità e di emozioni in cui sarà possibile ammirare fantastici mezzi a due e a quattro ruote di epoche diverse. Un viaggio nel tempo e nello spazio attraverso i veicoli che hanno fatto la storia della mobilità e che raccontano molto dello stile di vita e delle abitudini del passato. Una occasione imperdibile per conoscere e ammirare pezzi rari che sapranno incantare grandi e piccini.
La manifestazione, che è organizzata dall’ASD Arneo Veicoli Storici con il patrocinio del Comune di Veglie, prevede, subito dopo l’iscrizione, l’inizio delle attività di intrattenimento rivolte ai bambini a cura della Ludoteca Archimede.
Non solo motori, nel corso della mattina sarà possibile ammirare il Frantoio Ipogeo guidati da Remo Coppola. Dopo aver ammirato le bellezze cittadine, sarà la volta della musica con il Gruppo Baila Sugar Band che farà danzare tutti al ritmo dei grandi successi di Zucchero.
Al termine di un giro di ringraziamento da parte delle autorità, è in programma la benedizione della manifestazione da parte di Don Fernando Paladini.
La manifestazione si concluderà con la consegna degli attestati e degli omaggi ai partecipanti.
Media Partner Idea Radio.
Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 392 9965705.

Festa Patronale 2017 – Arese (MI) 23 – 24 – 25 e 28 – 29 giugno 2017

Ed eccoci finalmente! Siamo a quasi a fine giugno e come ogni anno ecco il programma della festa dei SS.Pietro e Paolo, la Festa Patronale di Arese. Quest’anno grazie alla collaborazione con l’associazione ProMotori le giornate sono più ricche di eventi! 
PROGRAMMA

Venerdì 23 Giugno
presso la Corte della Cooperativa e la Cùrt de la Gésa
ore 18.30 – Mostra fotografica e stand dei lavori di un tempo; büseca, pane e bologna per tutti
ore 21.00 – “Mi Ricordo”, spettacolo teatrale a cura della compagnia Latte Nero
Sabato 24 Giugno
ore 16:00 in Cùrt de la Gésa – Giochi in corte per bambini e famiglie
ore 19:00 Piazza C.A. Dalla Chiesa – Stand gastronomico e musica dal vivo
Domenica 25 Giugno
ore 14.00 via Caduti e Via Mattei – Stand di Hobbisti e prodotti tipici locali
ore 16.00 Piazza C.A. Dalla Chiesa / Oratorio – Giochi per ragazzi e preadolescent
ore 19.00 Piazza C.A. Dalla Chiesa – Stand gastronomico e musica dal vivo
ore 20.00 Piazza SS.Pietro e Paolo – “I boo de Ares”, spettacolo teatrale a cura della Compagnia Teatrale Aresina

Mercoledì 28 Giugno
ore 21.00 Piazza SS.Pietro e Paolo – “Il Signore deli Anelli – Son et Lumiere” concerto a cura dell’associazione Vox Aurae
Giovedì 29 Giugno
ore 21.00 Chiesa SS.Pietro e Paolo – Messa Granda Cantada
a seguire sulla piazza C.A. Dalla Chiesa – Salto dell’Oca, Pozzo dei desideri, Stand Gastronomico e Fuochi Artificiali, con la presenza della Filarmonica G.Verdi di Arese.
Info

info@prolocoarese.it

Andare in cima